Car Sharing: incidente stradale e multa, chi deve pagare?

Condividi questo articolo!

car sharing incidente

Con le ultime notizie, sempre più allarmanti per quanto riguarda il tema inquinamento atmosferico nelle città italiane, cui sono seguite diverse iniziative dei comuni soprattutto in termini di chiusura del traffico alle auto, il fenomeno del car sharing è sicuramente uno dei fattori sui quali puntare per migliorare la situazione.

Per chi vive e lavora in una grande città, il car sharing è un’importante risorsa per utilizzare l’auto in maniera intelligente, sostenibile e per necessità particolari.

A questo proposito tiassisto24 vuole chiarire alcune importanti domande che molti si pongono in merito all’utilizzo del car sharing:

COSA FARE IN CASO DI INCIDENTE  CON CAR SHARING

In caso di incidente stradale con car sharing, le linee guida sono quelle di contattare il customer service della società  per riportare l’incidente e richiedere assistenza.

Il call center preposto, ti seguirà nella fase di compilazione della constatazione amichevole, in quanto in caso di incidente stradale, tutte le principali società di car sharing prevedono che i fatti siano accertati dalle Forze dell’Ordine.

Il passo successivo prevede la trasmissione alla compagnia di car sharing della constatazione amichevole e/o del verbale dell’incidente, pena l’addebito dei costi del danno provocato alla vettura.

In caso di responsabilità diretta dell’incidente stradale occorso, non è previsto lo scatto di alcun malus assicurativo per l’utente ed il pagamento di eventuali danni al veicolo sono a carico della compagnia assicurativa, salvo fosse prevista una franchigia (solitamente pari a 500 euro) a carico del cliente utilizzatore del servizio.

COSA FARE IN CASO DI MULTA CON CAR SHARING

Altro ipotetico problema è rappresentato dal caso in cui si riceva una multa alla guida di un’auto di un servizio car sharing.

In questo caso, la compagnia riceverà notifica della multa e risalirà al cliente che stava utilizzando il servizio, al quale ovviamente spetterà pagare l’importo previsto dalla sanzione, maggiorato dalle spese di notifica (tra i 20 e i 50 euro a seconda della compagnia di car sharing).

 

Scopri i servizi di tiassisto24 a servizio dell’auto e dell’automobilista, sempre al tuo fianco!

In caso di incidente stradale, tiassisto24 ti offre un esperto incidenti che seguirà per te la gestione del sinistro, fornendoti assistenza totale.

Condividi questo articolo!
2017-11-06T14:51:22+00:00 08.01.2016|Automobili, Guide utili, Multe|

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.