Guide utili: come guidare in caso di neve

Condividi questo articolo!

guidare sulla neve

A chi si sta chiedendo di quanto ancora scenderanno le temperature non possiamo dare risposta, ma oggi tiassisto24 intende fornire una guida utile a tutti gli automobilisti che vivono in luoghi dove le temperature possono scendere al di sotto dello 0 o a tutti coloro che sono in procinto di partire verso zone più fredde su come guidare in caso di neve.

La neve, infatti, insieme al ghiaccio, è uno dei nemici peggiori degli automobilisti. In caso di ghiaccio, vi consigliamo di procedere con cautela, letteralmente a passo d’uomo e di frenare prima di imbattervici sopra (una lastra di ghiaccio è facilmente riconoscibile perché di solito è scura e lucida). Ai nostri lettori ricordiamo che in alcune Regioni è obbligatorio montare gomme invernali, facilmente riconoscibili grazie al fiocco di neve inciso sulla spalla del pneumatico, o di avere a bordo le più note catene da neve nel periodo dal 15 Novembre al 15 Aprile.

Cosa fare in caso di neve?

Prima di partire vi ricordiamo di controllare il liquido lavavetri, a cui è opportuno aggiungere un antigelo resistente anche a -20°. A chi possiede un’auto a Diesel ricordiamo di fare il pieno con l’antigelo già presente al distributore. Se vi capita di trovare il parabrezza pieno di neve e la prima cosa che vi viene in mente di fare è buttarvi sopra acqua calda, desistete! Accendete, piuttosto, l’auto e puntate il condizionatore con l’aria calda verso il parabrezza: bastano pochi minuti e, soprattutto, eviterete di lesionare i vetri!

Una cosa che non tutti sanno, inoltre, è che l’elettronica non risolve i problemi di poca aderenza dovuti ad una strada innevata: i controlli elettronici di frenata, trazione e stabilità possono aiutare l’automobilista, ma è opportuno adottare alcune misure preventive per evitare di trovarsi in difficoltà. Prima di tutto ricordatevi di mantenere la distanza di sicurezza, anche se avete montato pneumatici invernali, e, soprattutto, assicuratevi che questa sia almeno il doppio, o addirittura il triplo, di quella “normale”, perché in caso di neve i tempi e gli spazi di frenata si allungano. Viaggiate sempre a luci accese, così sarete più visibili alle altre auto, e tenete d’occhio gli stop dei veicoli davanti a voi.

Viaggiate a marce alte (come la terza o la quarta) ma a velocità moderata, frenate dolcemente, scalate marcia, ed evitate manovre brusche che potrebbero far sbandare l’auto. Se proprio dovete frenare, assicuratevi che le ruote siano dritte e premete forte il pedale; se vibra è normale, perché il sistema sta regolando la forza da applicare ai freni per ridurre gli spazi di frenata. In discesa è consigliabile viaggiare a marce basse, ad esempio la seconda.

Vi ricordiamo, inoltre, di avere sempre in auto un kit di “sopravvivenza” da neve: una torcia elettrica, un giubbotto catarifrangente, una piccola pala pieghevole, un raschietto per il ghiaccio, una coperta e dei guanti. Non dimenticate, inoltre, un sacchetto di sale e di sabbia, che vi saranno utili qualora le ruote dovessero slittare su fondo innevato o ghiacciato.

Per qualsiasi ulteriore consiglio, non esitare a chiamare il numero verde di tiassisto24! I nostri esperti sono pronti ad aiutarvi. In alternativa

Registrati su tiassisto24

oppure scarica la nostra app

tiassisto24 app

Condividi questo articolo!
2017-01-09T21:18:23+00:00 09.02.2015|Guide utili|

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.