Le multe su strada privata sono valide.

Condividi questo articolo!

MULTE SU STRADA PRIVATA

Avete mai ricevuto una multa mentre vi trovavate con l’auto su una strada privata? Vi è mai capitato di chiedervi qual’è la normativa vigente su questo tipo di arterie? Ebbene la materia è stata chiarita proprio di recente.

Secondo quanto stabilito con il parere 2507/2016, emesso dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, il 29 aprile 2016, se qualcuno commette un infrazione al Codice della Strada può ricevere una multa anche se si trova su una strada privata.

Nonostante questo chiarimento riguardi un singolo caso, per estensione può essere ritenuto valido, in via generale, anche per altri verbali elevati su strade private aperte alla circolazione pubblica.

Sulle strade private ad uso pubblico, infatti, secondo quanto previsto dal Codice della Strada, si può richiedere l’installazione della segnaletica stradale. Ciò determina che la circolazione su queste arterie è amministrativamente garantita e per questo la Polizia Locale è legittimata a multare automobilisti, motociclisti, ciclisti e pedoni per infrazioni al Codice della Strada su questo tipo di strade.

Perchè le multe sono valide solo sulle strade private ad uso pubblico?

Nel parere pubblicato dal Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti il 29 aprile, viene specificato che sono valide solo le multe ricevute su strada privata ad uso pubblico e non su strada privata ad uso privato. Qual’è la differenza e come riconoscerle?

Le strade private ad uso pubblico sono strade costruite su terreni privati, ma che vengono usate per la circolazione pubblica, come ad esempio la strada di accesso ad un complesso di ville o il prolungamento di una strada comunale che fa accedere ad una zona residenziale.

Le strade private ad uso privato sono le strade chiuse da una sbarra o da un cancello e per questo interdette al traffico, in queste vie il controllo non è possibile perchè l’accesso è limitato e l’ingresso è precluso anche alle stesse forze dell’ordine. Tuttavia, anche in queste strade, specifica il parere, la segnaletica non può essere di “fantasia” ma deve rispettare gli standard e i criteri del Codice della Strada.

Hai ricevuto una multa su una strada privata e non sai se è adibita ad uso pubblico o privato? Vorresti sapere se è possibile fare ricorso? Affidati agli avvocati di tiassisto24! Scatta la foto al verbale e inviacela via app o sul nostro sito;  in sole 36 ore un nostro legale ti dirà se ci sono i presupposti legali per un ricorso.

Se poi volessi procedere con il ricorso della multa, con noi è facile, veloce e totalmente online: i nostri avvocati si occuperanno di tutto il procedimento in vece tua, dalla scrittura dell’atto, al suo invio fino all’udienza. Tu non dovrai fare nulla, ma solo aspettare comodamente da casa l’esito del ricorso.

Cosa aspetti contattaci!

CONTESTA UNA MULTA CON L’APP
 

Condividi questo articolo!
2018-06-15T18:56:15+00:00 15.07.2016|Multe|

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.