Nuove regole d’accesso per l’Area C di Milano dove c’è la ZTL e da cui saranno bandite anche alcune auto ibride. Il Comune del capoluogo di Regione ha da poco approvato il Piano aria e clima: programma che prevede tra le altre cose di bandire le auto a gasolio Euro 5 dall’Area C, la ZTL che comprende la zona centrale della città, e ora Milano si prepara a bandire anche tutta una serie di auto ibride che fino ad oggi potevano accedere gratuitamente al centro, da ora in poi potranno accedervi solo con il pagamento di 5 € al giorno.

Sono tanti i cittadini infastiditi da questa decisione che di fatto rende vani gli investimenti fatti nei confronti delle auto ibride da parte di molti milanesi; le attuali norme di omologazione sono state redatte senza particolare attenzione alle varie tipologie di motori ibridi presenti sul mercato, e portano anche a delle situazioni paradossali nonostante questa manovra fosse attesa.

Auto ibride si e auto ibride no:

La distinzione tra auto ibride ammesse e non ammesse, sembra andare a favore di chi ha acquistato un’auto di grossa cilindrata che in realtà inquina comunque parecchio. L’accesso all’Area C sarà gratuito per una serie di grandi auto dalle dimensioni ragguardevoli e con emissioni plug-in hybrid come:

  • la Porsche Panamera
  • la Porsche Cayenne
  • diversi modelli di Range Rover Phev,
  • tante Audi,
  • BMW
  • Mercedes

Queste auto quando viaggiano con il motore termico hanno un livello di inquinamento decisamente alto, mentre auto più piccole e sicuramente più attente ai consumi – ma dotate di sistemi mild hybrid che non permettono quindi di viaggiare in modalità full electric – come:

  • la Fiat Panda Hybrid,
  • la Suzuki Ignis
  • la Lancia Ypsilon

dovranno pagare il ticket di 5 €. Si salvano anche alcune Full Hybrid come la Toyota Yaris Hybrid, alcuni modelli di Corolla e Prius, e la nuova Renault Clio Hybrid.

La decisione che ha fatto infuriare maggiormente e giustamente gli automobilisti che hanno acquistato le auto ibride escluse dal passaggio gratuito nell’Area C, pagano la stessa cifra di auto a benzina Euro 3, 4 e 5, mettendo di fatto un Euro 6d e un Euro 3 sullo stesso identico piano.

Sono stati avviati vari dibattiti politici su questa decisione del comune soprattutto perché sembra andare a discapito di chi magari ha acquistato una nuova auto ibrida con gli incentivi statali, proprio per circolare in maniera più libera nella città di Milano.

Hai dimenticato di fare la revisione? Organizza le tue manutenzioni!

Organizza e prenota le tue manutenzioni presso officine convenzionate e non convenzionate. In pochi passi risparmierai tempo e sorprese economiche.

Risparmia tempo
Condividi questo articolo!