Il brand della nuova mobilità verrà integrato in Free2move, sistema che già copriva Usa ed Europa. Più di 3,4 milioni di nuovi clienti. Stellantis acquisisce Share Now, società di car sharing di Mercedes e Bmw.

La società tedesca con sede a Berlino, nata dalla fusione di Car2go e Drive Now, aggiunge 14 nuove città europee ai sette centri di mobilità di Free2move negli Stati Uniti e in Europa e migliora le competenze tecnologiche. Free2move, brand di Stellantis del car sharing, è già un attore chiave nel mercato della mobilità con una flotta di oltre 450mila auto che offre servizi di noleggio e abbonamento, 500mila posti auto e una rete di 250mila stazioni di ricarica. Il gruppo Stellantis si rafforza nel car sharing con l’acquisizione di Share Now, joint venture Mercedes-Benz e Bmw.:

Stellantis sempre più servizi di car share: più di 3,4 milioni di nuovi clienti

Free2move aggiungerà più di 3,4 milioni di clienti agli attuali 2 milioni di utenti. «L’integrazione del forte posizionamento di Share Now nelle principali città europee permetterà ai nostri clienti di avere accesso a una più ampia gamma di servizi per soddisfare le loro diverse esigenze di mobilità», spiega Brigitte Courtehoux, ceo di Free2move. «È altrettanto importante che questa acquisizione acceleri la nostra crescita in termini di profitto. Ora siamo più vicini a raggiungere il nostro obiettivo di espandere la presenza di Free2move in tutto il mondo, arrivando a 15 milioni di utenti attivi entro il 2030».

Servizio di Car Share: il precedente di Opel Rent

Free2move ha recentemente annunciato l’acquisizione di Opel Rent, accelerando la strategia di crescita in Germania e Austria e spingendo la transizione da noleggio a fornitore di mobilità. Nel frattempo, ha accelerato la sua espansione del car share negli Stati Uniti, con il servizio ora disponibile a Washington, Portland, Oregon, Denver, Colorado, Columbus Ohio e Austin, Texas. Free2move gestisce anche il car share in Europa (Parigi e Madrid). Il piano Dare Forward 2030 prevede di far crescere i propri servizi per la mobilità fino a ricavi netti di 2,8 miliardi di euro con un primo passo di 700 milioni di euro nel 2025.

Fonte: Sole24

La newsletter di Tiassisto24

Resta informato su tutte le novità del mondo automotive e non solo. La nuova sezione dedicata alle news mensili del Mondo Tiassisto24. Sarà un appuntamento fisso per condividere i tanti accadimenti che avverranno nel nostro piccolo ecosistema, dal rilascio di nuovi funzioni e servizi, all’acquisizione di nuovi clienti e partners.

RESTA AGGIORNATO
Condividi questo articolo!