Pneumatici invernali o catene?

Condividi questo articolo!

pneumatici invernali

tiassisto24 è felice di comunicare ai propri utenti di aver inaugurato la nuova rubrica “i Consigli del Tenk”, dove ogni settimana Giampaolo Tenchini collaudatore per Bridgestone e pilota GT darà consigli e opinioni su argomenti del mondo automotive e risponderà alle domande dei nostri utenti.

Se, quindi, avete richieste per i prossimi articoli della nostra rubrica o informazioni che volete sapere riguardo a pneumatici o caratteristiche tecniche su vetture specifiche, inviate un messaggio tramite il nostro blog.

Ora vi lasciamo al primo articolo del Tenk:

Si sta avvicinando la data per equipaggiarsi di pneumatici invernali o di catene, quindi voglio dare il mio parere agli utenti di tiassisto24 

Meglio i pneumatici invernali o le catene?

Io non sono fautore delle catene in quanto hanno un’applicazione limitata: ottime con tanta neve, fondi ghiacciati, ma da usarsi solo in casi di emergenza anche perché poco pratiche da montare. 

Scegliere pneumatici invernali penso sia la migliore soluzione, perché negli ultimi 10 anni lo sviluppo dei veicoli si è fatto molto più severo e mirato ad alzare le prestazioni di handling anche per vetture non proprio classificate come sportive. Questo ha portato ad uno sviluppo di pneumatici con prestazioni più alte su fondi asciutti e bagnati, sia in termini di handling puro, sia in termini oggettivi di spazi di frenata più ridotti.

Ovviamente un pneumatico che deve evacuare più acqua si affida ad un battistrada studiato nel dettaglio e ad una mescola idrorepellente. In condizioni di innevamento il battistrada è studiato per trattenere la neve per migliorare il grip (neve con neve, tipo effetto valanga) quindi un concetto opposto ad una mescola rain.

Questo è il motivo per cui ci sono persone che ricordano come da giovani si andasse dappertutto senza cambiare pneumatici tra l’estate e l’inverno: avevano ragione, ma oggi l’asticella prestazionale dei veicoli di nuova concezione si è alzata molto e ha deviato da un set up più convenzionale che era più idoneo alle varie condizioni climatiche.

L’impatto economico dei pneumatici invernali

L’aspetto economico ha influenza zero se si fa l’investimento il prima possibile: infatti, è vero che si anticipano soldi per gomme e magari cerchi dedicati alle winter, ma mentre si usano le gomme estive, le invernali ‘riposano’ in garage. Quindi a zero spese si hanno le scarpe giuste per ogni occasione! 

Qualche consiglio utile per l’inverno

Mi raccomando di adeguare lo stile di guida in prossimità dell’inverno: l’asfalto freddo, umido, magari pieno di sale, rendono le strade più scivolose. 

Se vi trovate su strade bianche vi consiglio di fare frenate decise, in sicurezza, per tastare con mano il grip offerto dalla strada in quel momento. Poi la velocità molto bassa è l’unico consiglio per arrivare a casa sereni.

Il livello grip su neve spesso è sottovalutato e questo puo’ portare a commettere innocenti tamponate o ancora peggio uscite di strada. La neve è sempre bianca, ma l’umidità e la temperatura possono rendere la scivolosità molto differente tra un giorno e l’altro… quindi la prudenza non è mai troppa!

Se devi acquistare delle nuove invernali o vuoi montare quelle che già hai a prezzi competitivi visita il sito di tiassisto24 e scopri le offerte dei nostri partner nella tua area di residenza.

Condividi questo articolo!
2018-06-15T14:48:22+00:0030.10.2015|Manutenzioni|

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.