Abolizione Bollo Auto: al via una proposta di legge

Condividi questo articolo!

abolizione bollo auto

ABOLIZIONE DEL BOLLO AUTO: LO SCENARIO POLITICO

Durante la scorsa settimana è stato depositato alla Camera dei Deputati una proposta di legge relativa all’abolizione del bollo auto. Il progetto prevede la sostituzione di quest’ultimo con una maggiorazione di 15 centesimi di euro sul valore delle accise sui carburanti, andando così ad eliminare un costo fisso per i cittadini e crearne uno variabile in base al consumo di carburante su base annuale.

Ricordiamo che il bollo auto è una tassa di circolazione, con cadenza annuale e obbligatoria, che qualora non venga rispettata presenta maggiorazioni sul costo annuale previsto, fino all’invio di cartelle esattoriali molto salate in termini economici.

Il partito politico Fare! è il proponente di questo disegno di legge e sottolinea come questa soluzione possa contrastare seriamente il fenomeno dell’evasione fiscale derivante dal mancato pagamento del bollo, che ad oggi si aggira ad una cifra vicina ai 500 milioni annui di mancati introiti per lo Stato.

Inoltre l’aumento delle accise sui carburanti andrebbe a far contribuire al gettito fiscale anche auto e camion stranieri di transito in Italia, oltre a portare enormi vantaggi e risparmio a coloro che utilizzano l’auto in maniera saltuaria.

In definitiva si può dire che si tratta di una proposta che sta destando molto interesse ed andrebbe ad eliminare una tassa sicuramente poco ben vista dagli automobilisti italiani, ma la strada e le valutazioni da fare sono ancora tante.

Condividi questo articolo!
2017-11-06T14:49:49+00:00 03.05.2016|News|

Un commento

  1. alobi 24 giugno 2017 al 12:53 - Rispondi

    E quelli che hanno messo GPL e Metano con la promessa di recuperare in parte i costi con l’esenzione bollo in cambio del minor inquinamento? Allora bisogna caricare meno accise su GPL e Metano

Scrivi un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.