Auto e smartphone: le migliori tecnologie

Condividi questo articolo!

app per automobili

Con lo sviluppo di app per dispositivi mobili sempre più all’avanguardia, sono diversi i casi di successo e di profonda innovazione tecnologica in questo campo utilizzati per i mezzi trasporto tra cui l’auto e al servizio degli automobilisti. Vediamo di seguito, alcuni eccellenti esempi di app per automobili che hanno rivoluzionato, o si apprestano a farlo, il mondo delle quattroruote.

Un interessante progetto è quello portato avanti da Land Rover, che ha ideato un app per automobili in grado di comandare l’auto in remoto azionando sterzo, freni e acceleratore, permettendo al guidatore di camminare al fianco del proprio veicolo per manovrare, in totale sicurezza e controllo, il proprio fuoristrada che si trova in condizioni o situazioni difficili. Il controllo remoto del mezzo, ovviamente per motivi di sicurezza, si attiva solo attraverso smartphone del propietario e ad una distanza massima di 10 metri, in caso contrario il veicolo si ferma.
Sicuramente una tecnologia rivoluzionaria che apre scenari interessanti per lo sviluppo di automobili in grado di guidarsi in totale autonomia su strada.

Importantissimo in questo senso è la crescita da diffusione della tecnologia denominata LiDAR (Light Detection and Raging), utilizzata come parte di una suite di sensori per sistemi avanzati di assistenza alla guida.

PROBLEMI DI PARCHEGGIO?

A molti di voi sarà capitato almeno una volta girare invano in enormi parcheggi alla ricerca della propria auto. Grazie all’app per automobili Auto Finder su Android, questo problema, a volte imbarazzante, è facilmente superabile. L’app sviluppata permette attraverso dei sensori integrati nel proprio smartphone di tracciare la posizione della propria auto ed a differenza di molte app simili già in commerico, Auto Finder opera autonomamente senza alcuna impostazione di tag di posizione, utilizzando una combinazione tra GPS e Wi-Fi.

Diverse ed incredibilmente avanzate sono anche le app per automobili che vogliono facilitare uno dei peggiori incubi di chi guida l’auto, ovvero trovare un parcheggio e parcheggiare in maniera agevole. Attraverso il progetto V-Charge, Volkswagen e Bosch, hanno sviluppato una tecnologia azionata per mezzo di uno smartphone, che funge da assistente al parcheggio automatico. Questa tecnologia consente al guidatore di individuare un posto libero in parcheggi al chiuso e garage di grandi dimensioni. Una volta segnalato e trovato il parcheggio disponibile, la vettura si aziona da sola e percorre il parcheggio confrontando la mappa con le immagini raccolte dalle videocamere a bordo

tiassisto24, la prima piattaforma web e mobile, che si prende totalmente cura della tua auto, offre servizi digitali atti a semplificare e migliorare la vita dell’automobilista.

Scopri i nostri servizi! Registrati ora sul nostro sito www.tiassisto24 e guarda le nostre offerte pensate per te e scarica la nostra app!

 

Condividi questo articolo!
2018-06-19T13:34:03+00:0028.10.2015|News|

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.