Auto più veloci del mondo: modelli e classifica 2018

Condividi questo articolo!

Aerodinamiche, potenti, irraggiungibili. Le auto più veloci del mondo appartengono ai sogni più segreti di ogni buon automobilista che si rispetti. Si tratta di modelli dalle tecnologie più avanzate, autentici bolidi in grado di accelerare da 0 a 100 in meno di tre secondi e di raggiungere picchi inaccessibili. Come lo è, del resto, il loro prezzo. Non stiamo parlando di prototipi destinati a un’utenza qualsiasi, ma di veri e propri pezzi da collezione che non si vedono circolare sulle strade più trafficate. Nella classifica aggiornata al 2018 vengono presi in considerazione i modelli omologati per uso stradale e nella configurazione originale prodotta dalle rispettive case costruttrici. Senza trucco e senza inganno. Non sono infatti ammesse successive elaborazioni rispetto al prodotto uscito dalla fabbrica. Chi vincerà la sfida? Ferrari o McLaren? Guai a farsi suggestionare dai riferimenti televisivi. Nella graduatoria che segue trovano spazio nomi di aziende sconosciute al grande pubblico.

Oltre il muro dei 400 km/h

“Bello e lucente, veloce e silenzioso”. Così Lucio Dalla immaginava, e cantava, “il motore del 2000”. Mai pronostico fu più azzeccato. Non è infatti un caso se soltanto all’inizio del terzo millennio una vettura di serie sia riuscita a sfondare la barriera dei 400 km/h. La prima a farlo è stata la Bugatti Veyron, coupé francese che il giorno del suo lancio, il 19 aprile 2005, ha fermato il contachilometri sui 408,47 km/h, mantenendo quel primato per un lustro.

Chi si ferma prima

Prima di passare in rassegna la top ten delle frecce attualmente in commercio, vediamo chi si colloca appena a ridosso. Si tratta di tre gioielli capaci di coniugare eleganza e velocità.

  •         Ferrari laFerrari. Nel 2013 la Rossa di Maranello decise di avvalersi della tecnologia Hy-Kers usata in Formula 1 fino a quell’anno. Abbina a un motore V12 aspirato da 800 cavalli un motore elettrico che lo porta alla potenza di 963 cavalli. La velocità dichiarata è superiore ai 350 km/h 
  •         Aston Martin One-77. La casa britannica cara a James Bond ha proposto nel 2008 questo veicolo con motore V12 da 750 cavalli che restituisce una punta massima di 355 km/h
  •         Noble M600. Britannica come l’Aston Martin e dotata di un motore Volvo V8 con due turbocompressori Garrett, raggiunge i 362 km/h. La sua particolarità? Non dispone di traction control e ABS. Come dire: se non siete piloti, non pigiate a fondo sull’acceleratore.

La top ten

Se quelle lette finora vi sembrano ancora troppo lente, siamo pronti ad aumentare ulteriormente i giri motore. Le 10 auto più veloci al mondo 2018 viaggiano infatti a velocità supersoniche, tanto da sembrare esagerare. Ecco di chi si tratta, secondo una graduatoria stilata dal periodico britannico The Sun.

  • Zenvo ST1. Chi è costei? Siamo di fronte a una coupé danese dal passo notevole. Può raggiungere da 0 a 100 km/h in 2,9 secondi e ha una massima di 375 km/h 
  • Pagani Huayra. L’azienda italiana specializzata nella produzione di auto a elevate prestazioni si getta nella mischia con questo gioiellino il cui nome riconduce al dio dei venti. Le sue specifiche? Motore bi-turbo V12 da 789 CV per 383 km/h assicurati
  • Koenigsegg CCR. Iniziate pure a familiarizzare con questa casa svedese, perché ne sentirete ancora parlare. Nata nel 1994 a Ängelholm e produttrice esclusivamente di vetture sportive, si colloca al 7° posto con un prototipo prodotto in appena 14 esemplari. 389 km/h è la sua punta massima di velocità garantita da un motore V8 da 806 cavalli di potenza
  • Saleen S7 Twinturbo. Lasciamo il Vecchio Continente per spostarci negli Stati Uniti, più precisamente in California. Qui è stata sviluppata questa saetta da 949 Nm di coppia e che si ferma a un solo km/h dai 400.
  • SSC Ultimate Aero. Chi raggiunge e si ferma precisamente alla fatidica soglia abbattuta nel 2005 dalla Bugatti è quest’altra automobile americana. Arriva da Washington e monta un V8 Chevrolet da ben 1046 CV. Se la sua velocità vi ha messo il mal d’auto, attenzione ad uscire dall’abitacolo: le portiere si aprono infatti verso l’alto. Se siete amanti delle Lamborghini, non potrete non apprezzarlo.
  • Bugatti Veyron Supersport. Ve ne abbiamo parlato prima, ma in 13 anni dal record di cui sopra in pochi hanno saputo batterla. Questo upgrade è stato sviluppato nel 2010 ottenendo il Guinnes World Record per la vettura più veloce del mondo con i suoi 420 km/h
  • Bugatti Chiron. Sul podio dell’alta velocità si colloca un altro esemplare della ditta  transalpina, una belva da 1500 cavalli per 420 km/h
  • Hennessey Venom. Da 0 a 100 in 2,7 secondi e 434 km/h di picco per il modello dell’azienda statunitense, innestato sulla base della Lotus Exige, di cui esistono appena una dozzina di esemplari
  • Koenigsegg Agera RS. Propulsore V8 biturbo da 5 litri, 1160 Cv e 1280 Nm per la regine delle hypercar capace di arrivare da 0 a 300 in 14 secondi. E di non fermarsi lì. Durante il test sostenuto sulla Route 160, in Nevada, con il collaudatore Niklas Lilja, ha viaggiato alla media di 444,6 km/h in 36,44 secondi, con una punta massima di 468 km/h. Chi se la sente di sfidarla?

Soddisfatta la curiosità e smesso di sognare, tornate a pensare e ad avere cura della vostra automobile di tutti giorni, tenendo sempre bene in mente i limiti stradali. Se siete stati sbadati nella manutenzione o avete “bucato” un autovelox, niente paura: siamo qui per voi. In Tiassisto24 troverete infatti un valido alleato per tutto ciò che riguarda la vostra quattro ruote…e per i vostri eccessi. Se infatti avete ricevuto una multa e avete intenzione di contestarla, vi basterà caricare entro 48 ore dalla sua notifica il verbale per ricevere gratuitamente un parere legale sull’effettiva ricorribilità avverso la sanzione.

Condividi questo articolo!
2018-10-09T05:58:57+00:0009.10.2018|News|

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.