Controlli automatici per l’RC auto e black list: ecco cosa succederà a breve

Condividi questo articolo!
blacklist_t
Si parla di inviti ricevuti dal Ministero delle Infrastrutture tramite posta per mettersi in regola con l’Rc auto. Di cosa si tratta esattamente?

Vediamo di capirci qualcosa.

Rc auto: gli inviti e la black list

Si tratta di inviti con cui Il Ministero delle Infrastrutture informa che si hanno 15 giorni di tempo per stipulare una polizza di assicurazione auto che sostituisca quella scaduta, ricordando le sanzioni amministrative in cui si incorre.

Riceveranno gli inviti tutti coloro che possiedono un veicolo che si presume essere circolante, ma per cui nella banca dati non risulta stipulata alcuna copertura assicurativa.

L’insieme di questo elenco di veicoli, nato dall’incrocio dei dati fra Motorizzazione e Ania, costituisce la black list, che sarà consegnata alle forze di polizia.

Un veicolo risulta scoperto 15 giorni dopo la scadenza della polizza precedente.

RC auto: cosa si rischia e cosa fare

Il rischio è relativo, perché vi sono casi di veicoli che realmente non sono in circolazione nel momento in cui si trovano sprovvisti di copertura assicurativa. La polizia non busserà casa per casa per verificare se il mezzo è o meno in circolazione!

Più che altro la black list serve per i sistemi di controllo su strada automatizzati, che nei prossimi mesi dovrebbero essere approvati. Questi collegheranno la targa alla black list per rilevare i mezzi scoperti da RC auto. I proprietari di questi mezzi riceveranno l’ordine di presentarsi per la valutazione dei documenti.

Se si riceve l’invito e il mezzo indicato non è in circolazione, si può semplicemente ignorare l’invito, dato che il veicolo non sarà mai fotografato da un apparecchio di controllo automatico.

Chi riceve l’invito ingiustamente, perché già in regola, dovrà invece riferirlo all’ufficio indicato nell’avviso stesso. In caso contrario dovrà farlo al momento del controllo automatico, in quanto verrà inserito nella black list.

La black list è aggiornata ogni primo giorno del mese.

Per risparmiare sulla tua RC auto richiedi un preventivo gratuito a tiassisto24

Richiedi subito un preventivo

oppure scarica la nostra app

tiassisto24 app

Condividi questo articolo!
2017-01-09T21:22:13+00:0013.02.2014|News|

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.