LA FERRARI DEBUTTA IN BORSA A MILANO

Condividi questo articolo!

ferrari borsa milano

Giornata storica alla Borsa di Milano per la Ferrari:

Il Cavallino è sbarcato alla Borsa di Piazza Affari, a Milano dopo il debutto dello scorso anno a Wall Street.

Un importante passo per la casa automobilistica di Maranello, eccellenza del made in Italy, che quotandosi nel mercato interno si separa per la prima volta dal gruppo Fiat-Chrysler (FCA). Presenti alla cerimonia presso lo storico Palazzo Mezzanotte gli stati massimi della Ferrari, con l’ad Sergio Marchionne e l’azionista di riferimento John Elkann e il Presidente del Consiglio Matteo Renzi.

Marchionne ha definito la quotazione in Borsa un nuovo capitolo della storia Ferrari, ed un importante traguardo per lo sviluppo economico e sportivo del marchio per dare spazio a nuovi investimenti:

Le previsioni, secondo l’ad, prevedono un tasso di crescita a doppia cifra.

Le azioni della Casa di Maranello sono state distribuite a 43 euro, con una capitalizzazione d circa 8,32 miliardi di euro. Per la cronaca, Il titolo è stato sospeso dalle contrattazioni, dopo essere sceso sotto la quota di 42 euro, risentendo della giornata poco positiva delle Borse.

Condividi questo articolo!
2018-06-19T12:46:39+00:0004.01.2016|News|

Scrivi un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.