Pneumatici invernali, scadute le ordinanze 2014

Condividi questo articolo!

Stop ai pneumatici invernali, è ora di smontarli per tornare alle gomme estive.

Pneumatici invernaliSono scadute le ordinanze invernali 2013/2014 che disciplinavano l’obbligo di montare pneumatici invernali o catene da neve a bordo nel periodo compreso tra il  15 Novembre e il 15 Aprile.  Una similitudine temporale, questa,  introdotta dalla direttiva ministeriale del 16 Gennaio 2013, per consentire agli automobilisti di superare le difficoltà introdotte dalla Legge 120 che autorizzava i gestori delle strade (Province, Anas, Comuni e raramente anche le Regioni) ad emanare specifiche ordinanze invernali.  La direttiva ministeriale 2013 è stata utile, ma restano ancora altre preoccupazioni: i gestori non hanno l’obbligo di seguirla (non tutti i gestori, così, si muovono in modo coordinato seppure hanno competenza in zone confinati); esistono strade dove, per via di particolari climi, quell’arco temporale non viene rispettato. In pratica succede, quindi, che un gestore scelga di viaggiare con pneumatici invernali o catene da neve a bordo, mentre il gestore dell’area accanto non abbia la minima intenzione di applicare la medesima regola.

Va ricordato che da sempre è consentito, nel periodo stagionale di riferimento, l’uso  di pneumatici di tipo M+S con codici di velocità inferiori rispetto a quelli riportati in carta di circolazione. Il Ministero dei trasporti con la circolare n° 1049 chiarisce che chi monta questo tipo di pneumatici, con codici di velocità inferiori, può viaggiare dal 15 Ottobre al 15 Maggio, concedendo un mese, prima e dopo la durata dell’ordinanza, per effettuare il rimontaggio dei pneumatici di tipo estivo ossia con caratteristiche prestazionali di serie.

Dal 16 Maggio al 14 Ottobre, quindi, è necessario che tutte le vetture montino gli pneumatici con caratteristiche prestazionali di serie. Gli automobilisti hanno un mese di tempo  per effettuare questo “pit stop” primaverile per non incorrere in multe salate che vanno da € 419 a € 1682, oltre che nel ritiro della carta di circolazione e nell’invio di revisione del veicolo.

Sostituisci i tuoi pneumatici usufruendo degli sconti di tiassisto24

Registrati su tiassisto24

oppure scarica la nostra app

tiassisto24 app

Condividi questo articolo!
2018-06-19T16:06:00+00:0016.04.2014|News|

Scrivi un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.