Ripararazione auto: da Roma in giù i preventivi più economici

Condividi questo articolo!

 

Ripararazione autoSette anni: è la vita media di un veicolo dal momento dell’acquisto a quello in cui si ha il bisogno  di portarlo in officina. Dai dati raccolti dal Rapporto Riparazioni 2013 elaborato dal portale di Riparauto on line emergono questi risultati: delle oltre 10mila richieste di preventivo effettuate sul sito, il 10,1% sono relative a veicoli (anche a due ruote) immatricolati nel 2007, seguiti da quelli di otto (10%) e sei anni di età (9,9%). Degli interventi richiesti, il primo e il secondo posto è riservato a quelli meccanici (41%) e di carrozzeria (29%), mentre colpiscono la terza piazza le domande di tagliando (12%) e la quarta le installazioni di impianti Gpl (8%). Ciò è dovuto ai vantaggi economici offerti dal gas liquido e dalla sua reperibilità sul territorio, di gran lunga maggiore rispetto al metano.

Come per la manodopera, c’è una grande differenza tra Nord e Sud: convertire la propria vettura a Gpl in provincia di Milano arriva a costare fino a 1.500 euro, mentre a Roma e Napoli scende anche a meno della metà.  La maggior parte di preventivi per tutte le tipologie di intervento infatti è mediamente più economica da Roma in giù. Solo nel caso della ricarica del climatizzatore la spunta un’officina di Genova. L’area più cara risulta essere invece la Toscana, che però vanta l’officina più economica, dove la manodopera costa solo 20 euro l’ora (a Cascina in provincia di Pisa).

E’ stata analizzata inoltre anche l’età media dei veicoli per i quali è stato chiesto un preventivo, che è risultata di 9,1 anni, un dato in linea con quello medio dell’intero parco circolante italiano. Ad ogni modo, risulta determinante il passaggio al sesto anno di vita dell’auto, visto che per quelle che ne hanno cinque, le domande scendono al 7,6%.

Usufruisci dei coupon sconto di tiassisto24 per risparmiare sulla manutenzione auto

Registrati su tiassisto24

oppure scarica la nostra app

tiassisto24 app

Condividi questo articolo!
2017-01-09T21:22:39+00:0022.01.2014|News|

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.