Federmoto chiede pedaggi autostradali più bassi per le moto

Condividi questo articolo!
tariffe autostrada moto

tariffe autostrada moto

TARIFFE AUTOSTRADALI PER LE MOTO: LA POLEMICA

Federmoto in associazione con la rivista Motociclismo ha lanciato nei giorni scorsi una forte campagna di protesta contro la rete autostradale italiana. La polemica nasce dalla richiesta verso la rete autostradale di rivedere al ribasso le tariffe relative ai pedaggi riservati alle moto, le quali attualmente sono comparate a quelle previste per la circolazione delle automobili in autostrada.

Secondo Federmoto, in tutto il resto d’Europa vi è un pedaggio per le moto inferiore a quello delle auto. Ad esempio su un tratto di autostrada di circa 450 km in Francia, la tariffa per le auto è di 30 euro circa, mentre per le moto è di 20 euro circa. Per il medesimo chilometraggio, nel nostro Paese il costo è il medesimo sia per le auto che per le moto, ovvero circa 30 euro.

In associazione con la rivista Motociclismo, per questo motivo, Federmoto lancerà per tutto il mese di giugno una campagna di marketing virale distribuendo materiale informativo sia fisicamente che sulla rete, facendo grossa leva sul fatto che ben 7 milioni di motociclisti utilizzerebbero molto più frequentemente le autostrade qualora vi fossero tariffe più eque, andando a costituire un elemento importante in termini di diminuzione del traffico autostradale, grazie al fatto che una moto pesa in media 6 volte meno di un auto, recando un potenziale beneficio allo Stato italiano in termini di controllo e monitoraggio di situazioni critiche in termini di viabilità.

 

Condividi questo articolo!
2017-11-06T14:48:05+00:0003.06.2016|News|

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.