Le tasse auto in aumento: entrate per 71 miliardi annui per lo Stato

Condividi questo articolo!

tasse auto

TASSE AUTO IN COSTANTE AUMENTO

Secondo una recente indagine dell’associazione Artigiani e Piccole Imprese, le tasse auto portano nelle casse dello Stato circa 71,6 miliardi di euro all’anno. Questa cifra imponente è pari a 20 volte al gettito della TASI ed il doppio dell’IRAP, due tra le principali tasse statali per gettito annuo.

Questa cifra è in costante crescita dal 2009 (+8% in media) ed è un dato sorprendente considerando che da quell’anno a oggi si è registrato un costante calo delle immatricolazioni. Evidente dunque che lo Stato ha fatto cassa su un numero minore di veicoli immatricolati, andando ad aumentare gli importi delle tasse stesse.

Il gettito delle tasse auto è suddiviso in percentuali da:

  • l’82% ’utilizzo dei veicoli (auto, moto, camion);
  • il 9,5% del prelievo arriva dalle compravendite (nonostante un calo di gettito su acquisti e prime immatricolazioni pari al 34%);
  • l’8,5%  da attribuire al bollo auto (che ha registrato  un incremento del 7,6% negli ultimi 5 anni).

All’interno della voce utilizzo veicoli, a gravare in maniera importante sulle spese degli automobilisti italiani è il costo del carburante, che rappresenta il 51% circa del gettito.

A questo proposito l’indagine condotta, testimonia come un’eventuale abolizione del bollo auto con un conseguente aumento delle accise sulla benzina, andrebbe a rappresentare un pesante danno economico per coloro i quali utilizzano il proprio veicolo per motivi professionali.

 

Condividi questo articolo!
2017-11-06T14:48:34+00:0027.05.2016|News|

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.