Vacanze Sicure con pneumatici nuovi e revisione

Condividi questo articolo!

pneumatici

La  campagna “Vacanze sicure” lanciata dalla Polizia Stradale insieme ad Assogomma ed al Politecnico di Torino ha rivelato che, su 37 milioni di automobili circolanti in Italia, circa il 14,5% non monta pneumatici a norma e il 7% non ha effettuato la revisione. Ovvero una macchina ogni 5 controllate presenta dei problemi.

I dati raccolti da Polstrada su un campione di oltre 9000 automobili in 7 regioni italiane ( Basilicata, Campania, Friuli Venezia Giulia, Marche, Molise, Lazio e Liguria) hanno prodotto dei risultati un po’ sconcertanti: le auto italiane sono, in media, vecchie e maltenute.

Auto antiche e non revisionate

La campagna “Vacanze sicure” ha evidenziato che il parco veicolare italiano è vecchio estremamente vecchio: la media dell’età delle auto circolanti è di 11 anni e 1 mese per il 2014, con un numero di vetture sopra i 10 anni che è aumentato inesorabilmente dal 34,5% del 2005 al 50% del 2014. Inoltre, molte auto sono anche non revisionate: ben il 7,09%. Un dato in crescita rispetto al 5,68% dell’anno passato e che vede la maglia a nera di peggior regioni a Campania/Molise (8,94%), Basilicata (8,70%) e Friuli (6,96%).

Problemi con i pneumatici

Dalla ricerca è emerso che le macchine circolanti con pneumatici lisci (ovvero con battistrada inferiore a 1,6 mm) è il 5,63% con un aumento del 2,6% rispetto all’anno precedente. Campioni in negativo per questa categoria, Campania e Molise, e in particolare le province di Caserta, Imperia e Napoli.

3,83% dei pneumatici controllati sono risultati visivamente danneggiati, tra le regioni peggiori Basilicata, Lazio e Friuli. Molte auto, poi, circolano con pneumatici non omologati (2,32%), specialmente a Genova dove la polizia, avendo riscontrato il 10,26% delle infrazioni totali, ha deciso di effettuare un controllo che ha portato al sequestro di un grosso quantitativo di pneumatici non omologati in arrivo presso i porti liguri.

Il 3,41% delle auto monta pneumatici non omogenei sullo stesso asse, mentre il 2,85% circola con gomme non conformi alla carta di circolazione e il 17,18% monta pneumatici invernali nel mese di giugno.

Facendo una summa totale dei dati raccolti, contro tutte le aspettative, i comportamenti peggiori sono stati registrati ad Ascoli Piceno dove il 48,07% delle auto circolanti ha problemi ai pneumatici e non sono revisionate. Mentre i comportamenti migliori sono rilevati a Benevento con l’80,98% dei pneumatici in regola, senza danni, della stagione giusta e montati su un’auto revisionata.

“Il corretto equipaggiamento del veicolo costituisce il primo passo per un viaggio sicuro” questa è l’opinione del  Direttore del Servizio di Polizia Stradale, Giuseppe Bisogno. “I controlli della Polizia Stradale, nell’ambito dell’operazione Vacanze Sicure, si collocano nel quadro delle attività di prevenzione a garanzia della sicurezza stradale. L’obiettivo è quello di accrescere la consapevolezza degli utenti della strada relativamente al corretto uso e manutenzione dei pneumatici per prevenire gravi rischi per la sicurezza: trascurare o non controllare lo stato di efficienza degli pneumatici costituisce un gesto di irresponsabilità che si ripercuote negativamente su tutto il sistema della circolazione, di cui ogni conducente deve sentirsi parte integrante”.

Se vuoi partire per le tue vacanze in piena tranquillità iscriviti a tiassisto24. Sul nostro sito potrai trovare cambio gomme e revisione a prezzi scontati.

Scopri di più

oppure scarica la nostra app

tiassisto24 app

Condividi questo articolo!
2018-06-19T15:34:05+00:0014.07.2015|News|

Scrivi un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.