Le clausole vessatorie sono clausole presenti nei contratti che generano uno squilibrio dei diritti a danno del consumatore. Chi le predispone ha limitazioni di responsabilità e facoltà di recedere dal contratto, in alternativa sono condizioni che pongono all’altro contraente decadenze, limitazioni alla facoltà di opporre eccezioni, restrizioni. Le clausole vessatorie non hanno effetto se non sono specificamente approvate per iscritto. Come funzionano quelle che regolano il settore delle assicurazioni auto? Cosa accade, ad esempio, quando un automobilista danneggiato deve riparare la propria auto in carrozzeria?

Assicurazione auto: a chi rivolgersi in caso di incidente

L’articolo 148 comma 11 bis del Codice delle Assicurazioni, stabilisce che il soggetto danneggiato è libero di far riparare l’auto da chi crede. L’automobilista coinvolto in un incidente, pertanto, può far riparare il veicolo da un meccanico di sua fiducia e non da quello indicato dall’assicurazione della controparte. Anche in questo caso, a prescindere dalle clausole vessatorie, otterrà il risarcimento integrale della propria compagnia tramite la procedura di indennizzo diretto, che non prevede di anticipare le spese. Questa libertà è stata confermata dalla sentenza 1067/2019 del Tribunale di Torino, che ha stabilito che l’automobilista danneggiato può rivolgersi a un riparatore indipendente oppure a un’officina convenzionata con la società assicuratrice.

Hai dimenticato di fare la revisione? Organizza le tue manutenzioni!

Organizza e prenota le tue manutenzioni presso officine convenzionate e non convenzionate. In pochi passi risparmierai tempo e sorprese economiche.

Risparmia tempo

Clausole vessatorie inapplicabili in caso di incidente auto

Se questo diritto viene limitato dai contratti RCA crea uno squilibrio vessatorio a favore delle compagnie. La clausola del risarcimento in forma specifica, prevede che se l’assicurato accetta la carrozzeria convenzionata, la compagnia è tenuta a concedere uno sconto sulla polizza auto o il rimborso integrale del danno. Tale trattamento di favore, però, orienterebbe a non prendere in considerazione altri riparatori. Questa clausola vessatoria del risarcimento in forma specifica è valida solo a due condizioni:

  • Negoziazione: l’assicuratore deve spiegare in maniera chiara in cosa consiste la clausola. Il cliente deve essere pienamente al corrente di cosa stia firmando
  • La compagnia deve fornire piene garanzie sulla qualità del lavoro effettuato nella carrozzeria convenzionata

La clausola vessatoria della riparazione in forma specifica non può essere imposta dalla compagnia. Se hai bisogno di trovare il carrozziere o il meccanico più giusto per te, affidati a noi. Registrandoti alla nostra piattaforma hai a disposizione un’assistente virtuale a 360° su tutto ciò che riguarda i tuoi veicoli, dalle manutenzioni alle scadenze fino ad arrivare alla contestazione e al pagamento delle multe.

Condividi questo articolo!