L’Italia ad oggi detiene molte autovetture, e questo comporta che per gestire le proprie auto gli italiani hanno molte spese da sostenere. Ogni italiano possiede almeno un veicolo e circolano per le nostre strade 62.4 auto ogni 100 abitanti (Osservatorio Autopromotec). Siamo sicuri che ogni autovettura oltre ad avere il suo costo di acquisto, comporta tante spese di gestione più o meno fisse. I dati Autopromotec parlano di 196.3 miliardi spesi per per l’acquisto e l’esercizio degli autoveicoli nell’anno in corso. In questa spesa sono incluse non solo le autovetture ma anche i veicoli commerciali, veicoli industriali e autobus.

Di seguito la tabella mostra come nel 2018 e 2019 si sono suddivise le spese per l’utilizzo e l’acquisto degli autoveicoli in Italia.

S P E S E D I A C Q U I S T O E D I E S E R C I Z I O

P E R G L I A U T O V E I C O L I I N I T A L I A

(valori in milioni di euro correnti)

VOCI DI SPESA (1) 2018 2019 (*) Var % 2019/2018
milioni di € milioni di € quota %
CARBURANTE 61.840 62.070 31,6 0,4
SPESA DI ACQUISTO 50.530 48.601 24,7 -3,8
MANUTENZIONE E RIPARAZIONE 39.329 40.430 20,6 2,8
RCA, INCENDIO E FURTO 17.699 17.575 9,0 -0,5
PEDAGGI AUTOSTRADALI 8.299 8.422 4,3 1,5
RICOVERI – PARCHEGGI 8.020 8.099 4,1 1,0
TASSE AUTOMOBILISTICHE 6.881 6.960 3,5 1,1
PNEUMATICI 4.113 4.228 2,2 2,8
TOTALE SPESA PER AUTOVEICOLI 196.684 196.388 100,0 -0,2
PIL (a prezzi correnti) 1.753.580 1.755.333
% spesa sul Pil 11,2 11,2

(1) Escluse le multe, gli oneri finanziari per gli eventuali acquisti dilazionati e, per il trasporto merci, le retribuzioni del personale. 
* (stime) 

Fonte: Osservatorio Autopromotec su dati Aci, Aiscat, Ania, Assogasmetano, Centro Studi Promotor, FMI, Istat, Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Ministero dello Sviluppo Economico, Unrae

Analizzandola nel dettaglio la tabella sopra riportata conferma che i dati Autopromotec parlano di 196.3 miliardi spesi, quindi possiamo renderci conto che tutte le spese sono aumentate, tranne la quota necessaria per la spesa dell’acquisto dei veicoli la quale è diminuita. La cifra con un aumento considerevole è il costo del carburante che ha caratterizzato tutto l’anno fino ad oggi, ma nonostante questo l’aumento non è stato creato dal consumo, che è diminuito, bensì dal rialzo dei prezzi nelle varie stazioni di servizio.

Il costo dei carburanti, per forza di cose, inciderà nell’utilizzo delle autovetture. Al secondo posto come variazione tra il 2018 e il 2019, troviamo quella relativa agli acquisti di autoveicoli a cui saranno destinati 48,6 miliardi di euro, contro i 50,5 del 2018. Come si vede, vi sarà un modesto calo che si presume si riferisca alla diminuzione delle immatricolazioni.

Al terzo posto tra le voci di costo c’è quella per la manutenzione e le riparazioni di autoveicoli che assorbiranno nel 2019 un quinto della spesa complessiva pari a 40,4 miliardi, contro i 39,3 del 2018. Questa voce di spesa ha subito un incremento del 2,8% creato dalla somma di diversi fattori tra i quali, i più ingenti sono l’aumento del parco circolante e le manutenzioni.

La crescita dei prezzi per la manutenzione e la riparazione è il fattore più influente con +1,7%. Al quarto posto della graduatoria troviamo l’esborso per i premi di assicurazione r.c.a., incendio e furto infatti, nel 2019, le famiglie e le imprese italiane pagano e pagheranno per l’auto, alle compagnie di assicurazione 17,5 miliardi (imposte incluse). Una cifra consistente ma comunque inferiore rispetto ai 17,7 miliardi del 2018.

Questa stima è stata calcolata dal premio medio assicurativo delle agenzie. Quinta tra le spese della nostra tabella è rappresentata dai pedaggi autostradali che sono aumentati a causa dell’aumento del flusso di veicoli sulle autostrade. In chiusura di graduatoria troviamo poi le spese per i ricoveri e i parcheggi (a cui andranno 8,1 miliardi, +1% sul 2018), le  tasse automobilistiche (che daranno al sistema un gettito di 6,9 miliardi, +1,1%) e le spese per i pneumatici (a cui saranno destinati 4,2 miliardi, +2,8%). Riportiamo l’esperienza di Tiassisto24 al Autopromotec 2019 presente nel nostro blog.

Hai dimenticato di fare la revisione? Organizza le tue manutenzioni!

Organizza e prenota le tue manutenzioni presso officine convenzionate e non convenzionate. In pochi passi risparmierai tempo e sorprese economiche.

Risparmia tempo
Condividi questo articolo!