Condividi questo articolo!

ricorso multa ztl

MULTA PER ZTL

Spesso alla guida della propria auto, soprattutto se si è in una località che non conosciamo alla perfezione, è facile finire in aree in cui l’accesso al traffico è limitato: le cosiddette ZTL.

Purtroppo per gli automobilisti circolare in queste zone ZTL comporta una infrazione al codice della strada con relativa multa. L’accesso a queste zone a traffico limitato avviene attraversando dei varchi vigilati da telecamere preposte, in grado di distinguere tra veicoli autorizzati a circolare in ZTL e quelli sprovvisti di autorizzazione.

MULTE ZTL SERIALI

Una multa per ZTL può dare spazio a cattive sorprese per chi la riceve:

Infatti, se si accede ad una zona a traffico limitato senza permesso, la vicinanza tra i diversi varchi e sistema di telecamere può essere molto ridotta, con il concreto rischio in questo modo di registrare più infrazioni a distanza di pochi minuti e/od ore, recapitando al malcapitato automobilista anche più di un verbale, verificando così il temuto fenomeno delle multe ZTL seriali che comportano sanzioni per molte centinaia di euro.

CONTESTA UNA MULTA CON L’APP
 

COME FARE RICORSO PER UNA MULTA ZTL

Se si ritiene che la multa per ZTL ricevuta sia ingiusta, c’è ovviamente la possibilità di effettuare il ricorso. Occorre avere a disposizione il verbale della multa ZTL ricevuta ed avere validi motivi che portino a ritenere sensato l’inoltro del ricorso, considerando le spese giudiziare previste.

Le modalità di ricorso sono 2:

1- Ricorrere la  multa per ZTL appellandosi al Prefetto, presentando ricorso entro 60 giorni dalla notifica della sanzione. La comunicazione di ricorso deve essere inoltrata con ricevuta di ritorno all’ufficio del Prefetto della città nella quale si è ricevuta la multa, allegandovi tutti i documenti necessari al fine di dimostrare la fondatezza del ricorso. La sentenza del Prefetto verrà comunicata entro e non oltre 120 giorni dal ricevimento del ricorso.

2- Ricorrere la multa per ZTL  facendo ricorso presso il Giudice di Pace. Il procedimento va avviato entro 30 giorni dalla ricezione del verbale, con pagamento di euro 41,00 per contributo unificato e invio tramite raccomandata con ricevuta di ritorno al Giudice di Pace competente per multe ZTL. Verrà in seguito fissata una vera e propria udienza ed in caso di vittoria del ricorso sarà restituita la somma inerente alla sanzione ricevuta, eccetto le spese legali che restano a carico dell’utente.

Il nostro suggerimento è quello di effettuare il ricorso per una multa ZTL quando si è abbastanza sicuri di avere ragione.

Per questo motivo scoprite il nostro servizio Help Multe, grazie al quale potrete chiedere una consulenza per il ricorso, comodamente dal divano di casa vostra con il vostro pc o smartphone.

CONTESTA UNA MULTA CON L’APP
 

 

Condividi questo articolo!