Revisione auto: novità e rischi per chi non la effettua

Condividi questo articolo!

revisione auto

Revisione auto: ogni quanto va fatta, quanto costa e dove effettuarla? Cosa succede agli automobilisti che circolano senza averla rinnovata? Questi sono i principali dubbi degli italiani che tiassisto24 cerca di chiarire nel seguente articolo.

Cos’è la revisione auto?

La revisione è il controllo dello stato di salute del veicolo e come procedimento non dura, in media, più di mezz’ora. Secondo la legge italiana, tutti i veicoli circolanti devono essere sottoposti a revisione periodica.

-gli autoveicoli e rimorchi di massa inferiore alle 3,5 tonnellate la devono effettuare, la prima volta dopo, 4 anni dall’immatricolazione, poi ogni due anni.

-gli autoveicoli e rimorchi superiori alle 3,5 t devono effettuarla ogni anno

-I veicoli coinvolti in un incidente stradale possono essere sottoposti a revisione straordinaria.

Se il veicolo passa la revisione viene applicata sul suo libretto di circolazione un’etichetta con scritto “regolare”, mentre se vengono riscontrati problemi, viene applicata quella che dice “da ripetere”. In questo secondo caso, l’automobilista ha un mese di tempo per risolvere i problemi del veicolo e tornare presso il centro revisioni. Esiste poi una terza etichetta, “sospesa” , che identifica veicoli particolarmente pericolosi e che, quindi, non possono circolare, ma devono essere subito riparati.

La revisione può essere effettuata presso la Motorizzazione Civile, i centri ACI o presso officine autorizzare dal Ministero dei Trasporti: nel primo caso, il costo della revisione sarà di €45,00, mentre nel caso dell’ACI o dell’officina autorizzata sarà di €65,25 (45,00 euro di tariffa per la revisione pagata all’officina + 9,45 euro di IVA al 21% + 10,80 euro di tassa governativa sul c/c 9001 + costo del  bollettino postale). Le tariffe sono uguali per tutti e bloccate da 12 anni.

Revisione auto scaduta: cosa si rischia?

Se si circola con la revisione auto scaduta, si rischia una multa che va dai 169 ai 679 euro, raddoppiabile in caso di recidiva (ovvero, se si è già stati trovati senza revisione in passato) e la sospensione della carta di circolazione del mezzo che potrà essere utilizzato solo per recarsi al Centro Revisioni. In questo caso, una volta effettuato il controllo e pagata la multa, la carta di circolazione viene ripristinata e l’automobilista può riprendere a circolare.

Tuttavia nel caso in cui si venisse sorpresi a guidare un veicolo già sospeso, si subirebbe un’ulteriore sanzione, che può andare dai 1957 ai 7829 euro, correlata di fermo amministrativo del veicolo per 3 mesi. In caso si successive violazioni si arriva, quindi, alla confisca del veicolo. Per questo, è bene avere un servizio di notifica, come quello offerto da tiassisto24, che ti ricordi l’approssimarsi della scadenza della revisione.

Le ultime novità

Dall’inizio del 2016 è entrato, poi, in vigore l’uso della revisione con sistema MCTCNet2, ovvero per mezzo di ripresa video collegata al database della Motorizzazione Civile. Questo nuovo sistema è volto ad evitare illeciti e a limitare le cosiddette “revisioni facili”, ovvero i casi in cui un meccanico di fiducia può autorizzare un veicolo alla circolazione senza che sia totalmente in salute. Se questo vi sembra esagerato, sappiate che probabilmente (non è ancora certo) dal 2017 vi potrebbe essere l’obbligo di corsi di specializzazione per i meccanici addetti alle revisioni e di pagelle per le auto. In seguito a tutti questi cambiamento e specialmente per la necessità di installare il sistema MCTCNet2, le Associazioni di settore hanno iniziato a richiede un aumento delle tariffe per la revisione, prezzo bloccato da ormai da 12 anni. La loro richiesta verrà accettata? Lo sapremo solo nei prossimi mesi.

Nel frattempo registrati gratuitamente su tiassisto24 e carica le targhe dei tuoi veicoli. Noi provvederemo a ricordarti tutte le scadenze della tua auto.

 

REGISTRATI SUBITO

oppure scarica la nostra app

bottone ios bottone android

Condividi questo articolo!
2018-06-15T18:46:01+00:00 23.09.2016|Scadenze|

Scrivi un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.