Incidente stradale all’estero: come comportarsi?

Condividi questo articolo!

incidente stradale all'estero

Tra i numerosi episodi che possono accadere alla guida di un automobile è bene avere tutte le informazioni necessarie su come comportarsi e cosa accade in caso di incidente stradale all’estero. Sono molto infatti i turisti italiani che si recano in vacanza all’estero utilizzando la propria automobile,camper o veicolo a noleggio ed è per questo che tiassisto24 vi da alcuni preziosi consigli su come gestire la sfortunata eventualità di un incidente all’estero e le relative conseguenze ed eventuali diritti.

COPERTURA ASSICURATIVA

Un primo consiglio è quello di accertarsi di essere in possesso di una polizza assicurativa che garantisca copertura e rimborsi per eventuali spese mediche e assistenza sanitaria.  Nel caso in cui non si è coperti da tale tipo di polizza, è possibile usufruire di servizi assicurativi online attivabili anche solo relativamente alla durata della vacanza.

 

Per quanto riguarda la polizza auto, se il veicolo circola all’interno di uno dei 27 paesi membri dell’ Unione Europea, vi occorrerà soltanto certificato e contrassegno assicurativo in possesso ed in corso di validità. Per gli altri paesi extra UE, occorrerà avere a disposizione la Carta Verde, documento normalmente consegnato contestualmente all’assicurazione auto.

 

DIRITTO AL RISARCIMENTO

Fondamentale portare con voi copia delle polizze e dei relativi contatti telefonici di assistenza in Italia per l’estero per la gestione di emergenze in caso di sinistro.

Se l’incidente stradale all’estero avviene a vostro danno, avrete il diritto a risarcimento direttamente in Italia: la direttiva europea impone infatti alle assicurazioni di nominare un mandatario in ogni stato membro UE, nel caso in cui il veicolo che ha causato il sinistro a vostro danno non è assicurato o si è dato alla fuga, ad occuparsi della pratica di risarcimento sarà direttamente l’organismo di indennizzo italiano preposto, in modo da garantire piena tutela e semplificare al massimo l’accesso alla richiesta danni/risarcimento.

E’ necessario, quando si è ancora all’estero, al momento dell’incidente stradale, raccogliere dati, informazioni e prove fotografiche su responsabilità e danni, per essere ampiamente tutelati e supportati nelle fasi successive al sinistro.

tiassisto24, la prima piattaforma web e mobile che si prende totalmente cura dei tuoi veicoli, è molto attenta a fornire assistenza totale e h24 ai propri utenti. Scopri tutti i nostri servizi, anche riguardo il soccorso stradale, sul nostro sito www.tiassisto24.it

Condividi questo articolo!
2018-06-19T15:28:26+00:0021.10.2015|Guide utili|

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.