Convinti di raggiungere la vostra destinazione nel modo più rapido possibile avete deciso di imboccare l’autostrada. Durante la sua percorrenza, però, avete trovato un ingorgo che vi ha rallentato la marcia. Se per quanto riguarda la circolazione ferroviaria è possibile rivalersi sulla compagnia di viaggio per ritardi sull’alta velocità, cosa succede sulle autostrade italiane? Si ha diritto a vedersi rimborsato il pedaggio autostradale da pagare al casello d’uscita?

Pedaggio autostradale: rimborso facoltativo

Risposta negativa: il pedaggio autostrada non verrà mai rimborsato all’automobilista. O almeno, le concessionarie che gestiscono le autostrade non sono tenute a corrispondere l’indennizzo. Tuttavia sono libere di risarcire i clienti, ma non hanno alcun vincolo al riguardo, in caso del blocco del traffico dovuto a:

La riduzione compensata dei pedaggi autostradali è prevista soltanto per i transiti effettuati dagli autotrasportatori con veicoli di classe Euro 3 o superiore appartenenti alle classi B3, B4 e B5. Il calcolo rimborso pedaggio autostradale si effettua a seconda dello scaglione di fatturato totale annuo realizzato in pedaggi autostradali.

Esenzione pedaggio autostradale: nuovo disegno di legge

Al vaglio del Parlamento c’è tuttavia un nuovo disegno di legge che potrebbe rivoluzionare la materia e ridurre, almeno in alcuni casi, i costi autostrada. Presentato di recente e in discussione in Parlamento, questo Ddl prevede l’obbligo di esentare gli utenti dal pagamento del pedaggio autostrada aprendo i caselli di uscita. Il diritto all’esenzione dovrà essere accertato di volta in volta dalle autorità del posto e l’esenzione è relativa alla sola tratta interessata in presenza di un blocco della circolazione superiore alle tre ore.

Hai ricevuto una multa?
Pagala o se hai dubbi contestala, tutto online!

Carica il verbale e con soli €10 potrai avere un parere legale sull’effettiva ricorribilità della multa. E se decidi di affidarci la redazione del ricorso ti restituiremo i soldi della consulenza. Altrimenti puoi pagarla comodamente online!

Scopri come

Perché si paga il pedaggio autostrada

Il pagamento del pedaggio autostradale serve a contribuire ai costi di costruzione, manutenzione e gestione delle autostrade. Pagando al casello di uscita si finanziano opere fondamentali, quali ad esempio il rifacimento del manto stradale, la costruzione di gallerie e trafori, l’installazione della segnaletica orizzontale e verticale. Il calcolo pedaggio autostrada viene fatto considerando tariffa unitaria, maggiorazione tariffaria forfettaria, tassazione e arrotondamento. La tariffa ordinaria è diversa sulle varie tratte autostradali, come diversi sono anche i gestori autostrade.

Se hai dubbi su una multa presa tramite tutor o autovelox in autostrada, prima di pagarla rivolgiti a noi. Ti basterà caricare una foto del verbale ricevuto per ottenere, entro 48 ore, un parere sulla regolarità dai nostri consulenti. Se sarà contestabile saremo noi a redigere il ricorso, altrimenti potrai pagare direttamente dal nostro sito o dall’app con pochi semplici click.

Condividi questo articolo!